100 migliori battute di Steven Wright

ITALIANOENGLISH

NOTE:
To read the english version of this article, click on “ENGLISH” on the top of the tab.

Proprio come la maggior parte delle persone, anche a me piace collezionare cose che considero di immenso valore. Fin da quando ero ragazzino, infatti, mi piace collezionare battute di Steven Wright. Le tengo conservate all’interno di una speciale bacheca nella mia mente, e ogni tanto mi piace riprenderle e scoprire che non mi stancano mai.

battute di Steven Wright i_have_a_pony

Collezionare battute di Steven Wright è una cosa che raccomando assolutamente, anche e soprattutto perché considero le frasi che leggerete in questa classifica molto più di semplici “battute”. Le battute di Steven Wright, infatti, sono geniali aforismi che spesso distorcono i concetti di spazio e tempo, delle vere e proprie piccole opere d’arte surrealiste che lo rendono un’artista nel vero senso della parola e uno dei migliori esponenti del genere one-liner.

Steven Wright non è un semplice produttore di battute, né un personaggio: ciò che dice, per quanto possa essere bizzarro, rispecchia la sua personalità reale, tant’è che alcune delle frasi presenti in questa lista sono risposte scaturite durante delle interviste nei Late Night Show, specialmente in quello del grandissimo Craig Ferguson.

Considerando dunque il valore di queste battute (ne ho selezionate 100 ma ce ne sarebbero un sacco di fantastiche, non credo ci siano battute di Steven Wright che non mi piacciano), ho riportato per ognuna la versione originale in inglese, a cui ho poi aggiunto una traduzione in italiano. E’ importante ricordare che, purtroppo, né le trascrizioni né le traduzioni potranno riuscire a trasmettere la stessa energia e lo stesso effetto comico che trasmettono le battute di Steven Wright in versione originale pronunciate da lui in persona, con il suo caratteristico tono di voce stanco e timido, ma restano comunque dei capolavori (fortunatamente sono riuscito a trovare su YouTube alcune versioni “singole” di queste battute, che troverete sotto i tag “Watch the video“).

Credetemi, avrete la fantastica sensazione di calarvi sempre più nella bizzarra realtà surreale di Steven man mano che vi avvicinerete alla battuta numero 1.

 

Just like many other people, I enjoy collecting things that I consider being of huge valor. In fact, since when I was a teenager I enjoyed collecting Steven Wright jokes, and keeping them all into a special showcase inside my mind, where occasionally I like to pick them up and realize that they never cease to amaze me.

battute di Steven Wright i_have_a_pony

Collecting Steven Wright jokes is something that I would recommend to everybody, since all the jokes that you’re about to read aren’t just jokes to me, they are deep aphorisms that very often play with the concepts of space and time, actual little surrealist masterpieces that show how much of a genius, artist and master in the one-liners comedy Steven Wright really is.

Steven isn’t in fact a simple joke writer, neither a character: the things he says are a true reflection of his personality, as he showed during the interviews in the Late Night Shows, especially during the “Late Late Show” with the always funny Craig Ferguson.

For this list, I wrote down each Steven Wright joke in their original english form, adding an italian translation under each one of them (The selection was hard, I don’t think there’s a single Steven Wright joke that I don’t like). It’s important to know that the written versions of these jokes will not have the same comic impact that they would have if they were told by Steven Wright himself, since they’ll lack his original funny deadpan delivery (luckily I managed to find some YouTube videos of him performing few of these jokes, so I added them under the spoiler tags in the list).

Trust me, you’ll have the amazing feeling of going deeper and deeper into the amazing surrealist world of Steven’s mind as you progressively approach the joke number 1.

 

100 – When I was a kid, I went to the store and asked the guy: “Do you have any toy train schedules?”
Quando ero piccolo, una volta andai al negozio di giocattoli e chiesi al commesso: “Avete gli orari dei trenini?”

99 – Curiosity killed the cat, but for a while I was a suspect.
La curiosità uccise il gatto, ma per un periodo io ero un sospettato.

98 – My theory of evolution is that Darwin was adopted.
La mia teoria dell’evoluzione è che Darwin era stato adottato.

97 – I have all the erases of all the miniature golf pencils in the world.
Ho tutte le gomme di tutte le matite da minigolf del mondo.

96 – If Barbie is so popular, why do you have to buy her friends?
Se Barbie è così popolare, perché bisogna comprarle gli amici?

95 – If you were going to shoot a mime, would you use a silencer?
Se si spara a un mimo, bisogna usare il silenziatore?

94 – Do you think that when they asked George Washington for ID that he just whipped out a quarter?
Secondo voi quando chiedevano un documento d’identità a George Washington lui semplicemente tirava fuori un quarto di dollaro?

93 – When I was crossing the border into Canada, they asked if I had any firearms with me. I said: “Well, what do you need?”
Stavo attraversando il confine con il Canada, mi chiesero se avessi delle armi con me. Risposi: “Certo, cosa vi serve?”.

92 – When I woke up this morning my girlfriend asked me, “Did you sleep good?” I said: “No, I made a few mistakes”.
Stamattina quando mi sono svegliato la mia ragazza è venuta da me e mi ha chiesto: “Hai dormito bene?” E io: “No, ho fatto alcuni errori”.

91 – About a year ago, my girlfriend was on the pill, wearing the diaphragm, and IUD all at once. Recently, she had a baby; baby was born wearing armor.
Un anno fa la mia ragazza usava sia la pillola che la spirale che il diaframma. Recentemente ha avuto un bambino; il bambino è nato con indosso un’armatura.

90 – I went to the museum where they had all the heads and arms from the statues that are in all the other museums.
Sono stato in un museo dove avevano tutte le teste e le braccia che mancavano alle statue degli altri musei.

89 – It’s hard to me to buy clothes because i’m not my size. I take the extra medium.
E’ difficile per me comprare dei vestiti perché io non sono della mia taglia. Prendo la “extra-media”.

88 – [During an interview with Conan O’ Brien]
I have several hobbies, I like to guess what time it is, ask me what time it is.
Conan: What time it is?
Steven: I don’t know, i’m not from here
[Durante un’intervista con Conan O’Brien]
Ho parecchi hobby, ad esempio mi piace indovinare che ore sono, chiedimi che ore sono.
Conan: Che ore sono?
Steven: Non lo so, non sono di qua.

87 – Right now I’m having amnesia and deja-vu at the same time. I think I’ve forgotten this before.
Proprio adesso sto avendo contemporaneamente un’amnesia e un deja-vu. Penso di aver già dimenticato questa cosa in passato.

86 – I had a friend who was a clown. When he died, all his friends went to the funeral in one car.
Avevo un amico che faceva il clown. Quando morì, tutti i suoi amici vennero al funerale nella stessa macchina.

battute di Steven Wright 285 – What’s another word for Thesaurus?
Qual è un sinonimo di “dizionario dei sinonimi”?

84 – There was a power outage at a department store yesterday. Twenty people were trapped on the escalators.
Ieri c’è stato uno sbalzo di corrente al centro commerciale. 20 persone sono rimaste bloccate sulle scale mobili.

83 – I think it’s wrong that only one company makes the game Monopoly.
Credo sia sbagliato che una sola società crei il Monopoly.

82 – I have an existentialist map. It has “you are here” written all over it.
Ho una mappa esistenzialista. C’è scritto “tu sei qui” dappertutto.

81 – When I die, I’m gonna leave my body to science fiction.
Quando morirò, donerò il mio corpo alla fantascienza.

80 – One time a cop pulled me over for running a stop sign. He said, “Didn’t you see the stop sign?” I said: “Yeah, but I don’t believe everything I read”.
Una volta un poliziotto mi fermò perchè avevo oltrepassato un segnale di stop. Disse: “Non hai visto il segnale di stop?” E io: “Si, ma non credo a tutto quello che leggo”.

79 – George is a radio announcer, and when he walks under a bridge you can’t hear him talk.
George è uno speaker radiofonico, quando cammina sotto i ponti non riesci a sentirlo.

78 – [In response to the question “What is your opinion on the economic crisis we are facing?” During an interview with Craig Ferguson]
They should just make money worth more.
[In risposta alla domanda: “Cosa ne pensi della crisi economica?” Durante un’intervista di Craig Ferguson]
Dovrebbero semplicemente far valere di più i soldi.

77 – A friend of mine is into Voodoo Acupuncture. You don’t have to go. You’ll just be walking down the street, and… “Oh, that’s much better!”
Un mio amico pratica l’Agopuntura Voodoo. Non c’è bisogno di andarci. Stai semplicemente camminando per strada e all’improvviso… “Oh, va molto meglio!”

76 – I bought a cordless extension cord.
Ho comprato una prolunga senza fili.

75 – You can’t have everything. Where would you put it?
Non puoi avere tutto. Dove lo metteresti?

74 – Anyone can do a painting of a sculpture, you try doing a sculpture of a painting.
Tutti possono dipingere una scultura, ma provate un po’ a scolpire un dipinto.

73 – [To a movie theatre cashier]
I’d like a small Coke in a large cup and just fill it up the rest of the way.
[Al barista di un cinema]
Vorrei una Coca piccola nel bicchiere grande e lo riempia fino all’orlo.

72 – Last night I stayed up late playing poker with Tarot cards. I got a full house and four people died.
La scorsa notte sono rimasto alzato a giocare a poker con i tarocchi. Ho preso un full e quattro persone sono morte.

71 – I used to be a narrator for bad mimes.
Un tempo facevo il narratore per mimi inesperti.

70 – I like to read music while listening to books on tape.
Mi piace leggere la musica mentre ascolto gli audiolibri.

69 – Whenever I think about the past, it brings back so many memories.
Ogni volta che penso al passato, mi riaffiorano così tanti ricordi.

68 – I believe that God thinks he is God. And his thoughts is so powerful that it has influenced many people.
Io credo che Dio pensi di essere Dio. E il suo pensiero è così forte che ha influenzato un sacco di persone.

67 – Once at the hardware store I bought some used paint. It was in the shape of an house. I also bought some batteries, but they weren’t included. So I had to buy them again.
Una volta dal ferramenta comprai della vernice usata. Era a forma di casa. comprai anche delle batterie, ma non erano incluse. Così le dovetti ricomprare.

66 – [During an interview with Craig Ferguson]
This is like watching the show but I have a really good sit.
[Durante un’intervista con Craig Ferguson]
Questa cosa è come guardare lo show però seduto a un ottimo posto.

battute di Steven Wright Craig Ferguson XCose

65 – I talk to myself a lot and it bothers people because I use a megaphone.
Parlo spesso da solo e questo infastidisce le persone perchè uso un megafono.

64 – I look smaller in pictures.
Sembro più piccolo nelle foto.

63 – I was born by Caesarean section, but you really can’t tell. Except that when I leave my house, I always go out the window.
Sono nato tramite un parto cesareo, anche se non si direbbe. L’unica eccezione è che quando esco di casa, lo faccio dalla finestra.

62 – You know when you put a stick in the water, it looks like it is bent, but it really isn’t? That’s why I don’t take baths.
Avete presente quando mettete un bastone in acqua e sembra che è piegato ma in realtà non lo è? E’ per questo che non faccio mai il bagno.

61 – I went to the Metropolitan Museum in New York, I went there to name the unnamed paintings: “Woman on horse”, “boy with bucket”, “kitten on fire”.
Sono andato al Metropolitan Museum di New York a dare titoli ai quadri senza titolo: “Donna a cavallo”, “ragazzo con secchio”, “gattini in fiamme”.

60 – I saw a subliminal advertising executive, but only for a second.
Una volta ho visto un consulente di pubblicità subliminali, ma solo per un secondo.

59 – Tinsel is really snakes’ mirrors. Every time I go walk in the woods, I take some tinsel with me, just in case I come upon a snake, even snakes are afraid of snakes. Snakes have no arms that’s why they don’t wear vests.
Le stelle filanti sono gli specchi dei serpenti. Ogni volta che vado nel bosco porto sempre un po’ di stelle filanti con me in caso dovessi imbattermi in un serpente, anche i serpenti hanno paura dei serpenti. I serpenti non hanno braccia, per questo non indossano il gilet.

58 – My father has an half twin and a siamese stepchild.
Mio padre ha un mezzo gemello e un figliastro siamese.

57 – I’m gonna get a tattoo over my whole body of me but taller.
Mi farò un tatuaggio su tutto il corpo raffigurante me stesso ma più alto.

56 – It was the first time I was ever in love, and I learned a lot. Before that i’d never even thought about killing myself.
Era la prima volta che mi innamorai, e imparai un sacco di cose. Ad esempio prima d’allora non avevo mai pensato di uccidermi.

Watch the video

55 – I busted a mirror and got seven years bad luck, but my lawyer thinks he can get me five.
Ho rotto uno specchio e adesso dovrei avere sette anni di guai, ma il mio avvocato pensa che me ne farà avere solo cinque.

54 – I’m kinda tired. I was up all night trying to round off infinity.
Sono un po’ stanco. Sono stato alzato tutta la notte cercando di arrotondare l’infinito.

53 – On the walls of my house i have paintings of the rooms above, so i never have to go upstairs.
Sui muri di casa ho dei quadri che raffigurano le stanze del piano di sopra, così non devo mai fare le scale.

52 – I got on this chairlift with this guy I didn’t know. We went halfway up the mountain without saying a word. Then he turned to me and said, “You know, this is the first time I’ve gone skiing in ten years.” I said, “Why did you take such a long time off?” He said: “I was in prison, want to know why?” I said, “Not really. Well, you better tell me why.” He said, “I pushed a total stranger off a Ferris wheel”. I said, “I remember you”.
Una volta salii sullo skilift con un tizio che non conoscevo. Salimmo fino a metà della montagna senza scambiarci una parola. Dopodiché si voltò verso di me e disse: “Sai, questa è la prima volta che vado a sciare dopo 10 anni.” Dissi: “Perché hai aspettato così tanto tempo?” E lui: “Sono stato in prigione, vuoi sapere perché?” Risposi: “Non tanto. Ok, penso faresti meglio a dirmelo.” Disse: “Ho spinto un completo sconosciuto giù da una ruota panoramica”. Risposi: “Mi ricordo di te”.

51 – I was adopted by my biological parents.
Sono stato adottato dai miei genitori biologici.

50 – Yesterday I bought a decaffeinated coffee table. You can’t even tell by looking at it.
Ieri ho comprato un tavolino da caffè decaffeinato. A vederlo non si direbbe.

49 – I wrote a song, but I can’t read music so I don’t know what it is. Every once in a while I’ll be listening to the radio and I say, “I think I might have written that.”
Ho scritto una canzone, però non so leggere la musica quindi non so com’è fatta. Ogni tanto quando ascolto una canzone alla radio penso: “Questa potrebbe essere quella che ho scritto io”.

48 – I decided to leave and go to California, so I packed up my Salvador Dali print of two blindfolded dental hygienists trying to make a circle on an Etch-a-Sketch.
Avevo deciso di partire e andare in California, così misi in valigia il mio quadro di Salvador Dalì raffigurante due igienisti dentali bendati che tentano di fare un cerchio con un Etch-a-Sketch.

47 – If you didn’t know me, would you think I was a stranger?
Se non mi conosceste, mi scambiereste per uno sconosciuto?

46 – My girlfriend went camping, and I don’t know how she did it, but she got poison ivy on her brain. When it itched, the only way she could scratch it was to think about sandpaper.
La mia ragazza è andata in campeggio, e non so come ma si è beccata una puntura velenosa al cervello. Quando le prude, l’unico modo che ha per grattarselo è pensare alla carta vetrata.

45 – I was arrested for walking in someone else’s sleep.
Sono stato arrestato per aver camminato nel sonno di qualcun altro.

44 – I was driving down the street and passed a gast station, there were two signs on the window: “Help wanted” and “Self-service”. So I went in and hired myself. I made myself the boss. I took all the money and left.
Mentre guidavo sono passato davanti a un distributore di benzina, c’erano due cartelli: “Assumiamo” e “Self-service”. Così sono entrato e mi sono assunto da solo. Mi sono nominato capo. Ho preso tutti i soldi e me ne sono andato.

43 – I remember turning from 1 years old to 2 years old, i was really upset because i figured that in one year my age doubled.
Ricordo che quando ho compiuto due anni ero molto preoccupato, perché mi ero reso conto che in un solo anno la mia età era raddoppiata.

42 – My favorite chair is a wicker chair. It’s my favorite chair because I stole it. I was at a party, a crowded party. When no one was looking, I went over to it and unraveled it. I stuck it through the keyhole in the door. The girl that was in it was almost killed.
La mia sedia preferita è una sedia in vimini. E’ la mia preferita perchè l’ho rubata. Ero ad una festa molto affollata, mentre nessuno mi guardava mi sono avvicinato ad essa e ho cominciato a disintrecciarla. L’ho fatta passare per il buco della serratura. La ragazza che c’era seduta sopra ci è quasi rimasta secca.

41 – I’m walking down the street and I see stapled to a telephone pole a poster. It said, “Reward. Lost $50.00. If found, just keep it”.
Mentre camminanvo per strada vidi un manifesto attaccato a un palo. C’era scritto: “Ricompensa: persi 50 dollari. Se li trovate, teneteli”.

battute di Steven Wright SNL

40 – I have a map of the United States that it’s in actual size. It says 1 mile equals 1 mile. People ask me where do I live, i say, “E5”.
Ho una mappa degli Stati Uniti a grandezza originale. C’è scritto 1km uguale 1km. Quando la gente mi chiede dove vivo, rispondo: “E5”.

39 – She wrote me this beautiful letter. I read it and at the bottom I crafted her name off and wrote my own name and I sent it back to her. I never heard of her ever again, so apparently she didn’t like what she wrote.
Lei mi scrisse una lettera bellissima. La lessi, cancellai il suo nome in fondo, scrissi il mio e gliela spedii. Non l’ho mai più sentita, quindi a quanto pare non le piacque quello che aveva scritto.

38 – Sometimes I speak to myself fluently in languages i’m unfamiliar with, just to screw with my subconscious.
A volte parlo fluentemente tra me e me in lingue che non conosco, giusto per ingannare il mio subconscio.

37 – My grandfather was completely insane. Everyday he made us stay in a little room tighter side by side looking straight ahead for three minutes without talking to each other. He told me it was elevator practice.
Mio nonno era fuori di testa. Ogni giorno ci faceva stare in piedi in uno stanzino fianco a fianco guardando avanti per tre minuti senza parlarci. Diceva che era un allenamento per usare l’ascensore.

36 – I got a papercut while writing my suicide note. That’s a start. I cutted on the table of contents, it’s 265 pages long. I kept going off on tangents, never getting around on why I was gonna kill myself, asking questions like “Is there space between the wall and the paint?”.
Mi sono tagliato con la carta mentre scrivevo la mia lettera di suicidio. E’ un inizio. Stavo scrivendo l’indice, è lunga 265 pagine. Continuavo a tergiversare senza mai specificare perchè volessi uccidermi, ponendomi domande come: “C’è dello spazio tra il muro e la vernice?”.

35 – Once I saw a man with a wooden leg, and a real foot.
Una volta ho visto un uomo con una gamba di legno, e il piede vero.

34 – I get off the plane and I forgot to undo my seat belts and i’m pulling the plane through the terminal, and the wings are knocking people over.
Ero sceso dall’aereo ma mi ero scordato di torgliermi le cinture di sicurezza, così stavo trascinando l’aereo attraverso tutto il terminal, le ali buttavano a terra le persone.

33 – I got up one morning, couldn’t find my socks, so I called Information. She said, “Hello, Information.” I said, “I can’t find my socks.” She said, “They’re behind the couch.” And they were.
Mi ero alzato e non riuscivo a trovare i calzini, così chiamai il numero di assistenza. Una voce femminile rispose: “Salve, qui assistenza” Dissi: “Non riesco a trovare i miei calzini” E lei: “Sono dietro il divano”. C’erano.

32 – I didn’t have a toy train, I had a toy subway. You looked at the floor, you didn’t see anything, just once in a while you heard this rumbling noise go by.
Non avevo un trenino giocattolo, avevo una metropolitana giocattolo. Guardando il pavimento non si vedeva niente, ma ogni tanto si sentiva un forte rumore passare.

31 – I called the wrong number today. I said “Hello, is Joey there?” A woman answered and she said “yes he is.” And I said “can I speak to him please?” She said “no, he can’t talk right now, he’s only two months old.” I said “alright, I’ll wait”.
Oggi ho chiamato un numero sbagliato. Ho chiesto: “Ciao, c’è Joey?” Una donna ha risposto: “Sì, c’è.” E io: “Posso parlargli per piacere?” Lei: “Non può rispondere, ha solo due mesi.” Ho risposto: “Va bene, aspetto”.

30 – Every so often, I like to stick my head out of the window, look up, and smile for a satellite picture.
Ogni tanto mi piace affacciarmi alla finestra, guardare in alto, e sorridere per una foto satellitare.

29 – A friend of mine is in jail for counterfeit pennies. It’s a minimum security they have him on a wiffleball and chain. You know how they caught him? He had the head and the tail on the wring side.
Un mio amico è in prigione per aver falsificato monete da un centesimo. E’ in un carcere di minima sicurezza, al piede gli hanno legato una pallina da wiffleball. Sapete come l’hanno beccato? Aveva invertito testa e croce.

28 – when I was 9 I went to therapy because I realized that I was about to turn 10 and most people die when they are in double digits.
Quando avevo 9 anni andai dallo psicologo perché avevo scoperto che stavo per fare 10 anni e molte persone muoiono quando hanno un’età a due cifre.

27 – When I was little kid we had a sand box. It was a quicksand box. I was an only child… eventually.
Quando ero piccolo avevamo una sabbiera. Era una sabbiera mobile. Io ero figlio unico… dopo un po’.

26 – I went to a restaurant that serves “breakfast at any time”. So I ordered French Toast during the Renaissance.
Sono stato a un ristorante che serve “colazione in qualsiasi momento”. Così ho ordinato un Franch toast nel Rinascimento.

25 – My nephew has HD ADD, high-definition attention deficit disorder. He can barely pay attention but when he does it’s unbelievably clear.
Mio nipote ha l’HD ADD, sindrome di deficit d’attenzione in alta definizione. riesce a malapena a stare attento ma quando lo fa è straordinariamente lucido.

Watch the video

24 – You know in the movies when someone reads a letter and hears the voice of the person who wrote it? That happens to me when I read menus.
Avete presente quando nei film qualcuno legge una lettera e sente la voce di chi l’ha scritta? A me succede quando leggo i menù.

23 – Every day I like to put a little bit of time aside and just forget about it. So at the end of the year I have a few days to myself.
Ogni giorno mi piace mettere un po’ di tempo da parte e dimenticarmene. Cosicché alla fine dell’anno mi rimangono un paio di giorni tutti per me.

22 – I was once walking through the forest alone and a tree felt right in front of me, and I didn’t hear it.
Una volta stavo camminando da solo nella foresta quando all’improvviso un albero è caduto davanti a me, e non ho sentito nulla.

21 – If you can’t hear me, it’s because I’m in parenthesis.
Se non riuscite a sentirmi è perché sono tra parentesi.

20 – I bought an irregular phone, it has no five on it. I was walking down the street, I bumped into a good friend of mine and he said, “How come you never call me anymore?” I said, “I can’t call just anyone i know, my phone has no five”, he said, “Thats’s really weird, how long have you had it?” And I said, “I don’t know. My calendar has no seven”.
Ho comprato un telefono difettoso, non ha il cinque. Stavo camminando per strada, ho incontrato un mio caro amico che mi ha detto: “Come mai non mi hai mai più chiamato?” Gli ho risposto: “Non posso chiamare tutti quelli che conosco, il mio telefono non ha i cinque”, ha detto: “E’ davvero strano, da quanto tempo ce l’hai?” E io: “Non lo so. Il mio calendario non ha i sette”.

Watch the video

19 – I took a lie detector test. No i didn’t.
Mi sono sottoposto alla macchina della verità. No, non è vero.

18 – I have to be asleep by 1 am every night, otherwise my dreams start whether I’m sleeping or not.
Devo addormentarmi ogni notte entro l’una, altrimenti i miei sogni iniziano che io stia dormendo o no.

17 – Sometimes I wish my first word was “quote”, so that on my death bed, my last words could be “end quote”.
A volte desidero che la mia prima parola sia stata “virgolette”, cosicché le mie ultime parole possano essere “chiuse virgolette”.

16 – I’m a peripheral visionary. I can see into the future, but only way off to the side.
Sono un visionario periferico. Posso vedere nel futuro, ma solo con la coda dell’occhio.

15 – I went to the stereo store and bought a blank tape. Came home I putted it in my stereo, turned up full blast. Few minutes later there’s a knock on the door, it was a neighbor complaining. He is a mime. So I used the silencer.
Sono andato al negozio di musica e ho comprato una cassetta vuota. Sono tornato a casa e l’ho messa a tutto volume. Qualche minuto dopo bussano alla porta, era un vicino che si lamentava. E’ un mimo. Così ho usato il silenziatore.

14 – When I first read the dictionary, I thought it was a poem about everything.
Quando lessi il dizionario per la prima volta pensavo fosse un poema su tutto.

13 – I used to paint very realisticly, but then i thought, “Why should I do that, the things are already there”. So now I paint extremely abstract: No brush, no paint, no canvas. I just think about it. It’s just like I’m walking down te street and in my mind there’s a show going on, there’s a gallery and there’s people drinking wine, eating cheese and saying, “I like the one over there, Fred”, and I’m like: “Thank you very much!”
Prima praticavo la pittura realista, ma poi ho pensato: “Perché dovrei farlo, le cose sono già lì”. Così ora pratico pittura estremamente astratta: niente pennello, niente pittura, niente tela. Ci penso soltanto. Tipo sto camminando per strada e nel frattempo nella mia mente c’è una mostra in corso, c’è una galleria di quadri con delle persone che bevono vino, mangiano formaggio e commentano fra loro: “Mi piace quel quadro lì, Fred”, e io penso: “Grazie mille!”

12 – I was having a seance trying to reach my grandfather for five hours, but I remembered he wasn’t dead. So I called him on the phone, he said, “The phone has been ringing the whole day, I don’t understand”.
Ho fatto una seduta spiritica cercando di contattare mio nonno per cinque ore, ma poi mi sono ricordato che non era morto ancora. Così l’ho chiamato al telefono, e lui ha detto: “Il telefono ha squillato per tutto il giorno, non capisco”.

11 – Few years ago I went to the video store to rent a movie although I couldn’t remember the title of the movie I wanted so i’m describing the movie to the guy: “It’s that movie where the country loses the war because they accidentally made the submarines out of styrofoam and they won’t go underwater”. The guy was blankly looking at me. As I’m saying this I realize this is not a movie I saw, this is a dream I had.
I’m thinking, “My God I’m trying to rent one of my own dreams”, which would be pretty cool actually. And the guy says to me, “It’s not a movie you saw, that’s a dream you had”, and I said, “how did you know?” And he said, “Because you were here last week trying to rent the same thing”, and I said: “Alright, let me know when you get it in”.
Qualche anno fa sono andato alla videoteca per noleggiare un film ma non riuscivo a ricordare il titolo, così lo descrivo al commesso: “E’ quel film dove il paese perde la guerra perchè per sbaglio hanno costruito i sottomarini con il polistirolo e non riescono ad andare sott’acqua”. Il commesso mi guarda impassibile. Mentre glielo spiego però mi ricordo che non si trattava un film che ho visto, ma di un sogno che ho fatto.
Così penso: “Oh mio Dio sto cercando di noleggiare uno dei miei sogni”, che poi in realtà sarebbe fantastico. E il commesso mi dice: “Quello non è un film che hai visto, è un sogno che hai fatto”, e io: “Come facevi a saperlo?” Lui: “Perché eri qui anche settimana scorsa cercando di noleggiare la stessa cosa”, risposi: “Ok, allora fatemi sapere quando vi arriva”.

Schermata 2016-08-16 alle 14.31.28

10 – My grandfather was on the first submarine ever, rather than the periscope they had the kaleidoscope: “My God we’re surrounded!”
Mio nonno è stato nel primissimo sottomarino, invece del periscopio avevano il caleidoscopio: “Oh mio Dio, siamo circondati!”

9 – I can remember the first time I had to go to sleep. Mom said, “Steven, go to sleep”. I said, “But I don’t know how.” She said, “just go down to the end of tired and hang a left”. So I went down to the end of tired, and just out of curiosity i hung a right. My mother was there, and she said “I thought I told you to go to sleep.”
Ricordo la prima volta che sono andato a dormire. Mia mamma disse: “Steven, va a dormire”. Io dissi: “cosa intendi?” Disse: “arriva fino alla fine della stanchezza e poi gira a destra”. Così arrivai fino alla fine della stanchezza, e giusto per curiosità girai a sinistra. C’era mia madre, che disse: “Pensavo di averti detto di andare a dormire”.

8 – I’m writing a short story. It’s a story of a photographer who goes completely insane trying to get a close-up photograph of the horizon.
Sto scrivendo una storia breve. E’ il racconto di un fotografo che impazzisce completamente cercando di scattare una foto ravvicinata dell’orizzonte.

7 – Last year I went fishing with Salvador Dali. He was using a dotted line. He caught every other fish.
Lo scorso anno sono andato a pesca con Salvador Dalì. Come lenza usava una linea tratteggiata. Catturava un pesce sì e uno no.

6 – I was wondering how my life would have been different if I’d been born one day earlier, and I thought maybe it wouldn’t be different at all, except that I’d have asked that question yesterday.
Pensavo a come sarebbe stata diversa la mia vita se fossi nato un giorno prima, poi però ho pensato che forse non sarebbe stata così diversa, eccetto che mi sarei posto questa domanda ieri.

5 – I have the world’s largest collection of seashells. I keep it on all the beaches of the world.
Possiedo la più grande collezione di conchiglie. Le tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo.

4 – Came home late one night, I had the remote control thing for the TV rather than the garage door opener. I was out in front of my house clicking away. The house kept changing. I finally got it back to the original house, I just left the car outside. Then, I went in. I was watching TV, with the garage door opener. I pushed the button, and then the screen went up. There were little rakes and lawn mowers inside.
Una notte sono tornato a casa tardi, avevo con me il telecomando della TV invece dell’aprigarage. Stavo davanti a casa mia premendo i pulsanti. La casa continuava a cambiare. Ho rimesso la casa com’era all’inizio, ho lasciato l’auto fuori e sono entrato. Successivamente mi sono messo a guardare la TV con l’aprigarage. Ho premuto il pulsante e lo schermo si è alzato. Dentro c’erano dei piccoli rastrelli e trattori.

3 – I woke up the other day and everything in my apartment had been stolen and replaced with an exact replica. I couldn’t believe it. I called my friend in and said, “look at this tuff, it’s all an exact replica, what do you think?”. He said, “do I know you?”.
L’altro giorno mi sono svegliato e ho visto che tutto nel mio appartamento era stato rubato e sostituito con un’esatta replica. Non ci potevo credere. Feci entrare un mio amico e gli dissi: “guarda, è stato tutto sostituito con un’esatta replica, cosa ne pensi?”. Lui rispose: “Ti conosco?”

2 – When I was in the middle of Texas a UFO landed and three one inches long guys came out. They walked over to me and I said, “Are you really one inch tall?” They said, “No, we are really very far away”.
Mentre ero nel bel mezzo del Texas atterrò un UFO e da esso scesero tre omini alti due centimetri. Vennero verso di me e gli chiesi: “Siete davvero alti due centimetri?” Risposero: “No, siamo solo molto molto lontani”.

1 – Two babies were born in a hospital on the same date. They were in the same room, just lying there looking at each other. Each family came in and took there baby away. The babies lived their entire lives. Eighty-five years later, by a bizarre coincidence, they end up in the same hospital, in the same room, lying on their death beds, just lying there looking at each other. One of them said to the other, “So, what did you think?”.
Due bambini nascono nello stesso ospedale lo stesso giorno. Sono nella stessa stanza, sono sdraiati e si guardano l’un l’altro. Le rispettive famiglie entrano e li portano via. I bambini vivono le loro intere vite. 85 anni dopo, per una bizzarra coincidenza, finiscono nello stesso ospedale, nella stessa stanza, sono stesi sui loro rispettivi letti di morte e si guardano l’un l’altro. Uno dei due si rivolge all’altro e dice: “Allora, come ti è sembrata?”

 

AmazonComedy albums WikipediaSteven Wright Sito UfficialeSteven Wright

Emanuele

Nato nel 1994. Terminato il liceo scientifico, si iscrive a “Culture digitali e della comunicazione” all’università Federico II di Napoli, dove si laurea nel 2015.Appassionato di musica, lettura, teatro, comicità, videogiochi e tanto altro, adora qualsiasi cosa sappia mescolare con ingegno il sacro con il profano e vanta una vasta collezione di materiale satirico in continua crescita.Nell’aprile 2016 fonda assieme ai suoi amici XCose.it, dove ricopre il ruolo di redattore, social media manager e grammar nazi.