5 serie Nintendo che necessitano un sequel

Ci sono serie Nintendo che puntualmente sfornano nuovi capitoli e spin-off, come l’immancabile Super Mario o The Legend of Zelda, e altre che invece col tempo sono finite nel dimenticatoio per un motivo o per un altro, e che sono diventate spesso oggetto di proteste e ampie richieste da parte dei fan.

Oggi quindi XCose presenta una classifica delle 5 serie Nintendo che, dopo tanti anni di assenza, meriterebbero un ritorno sulla scena, specialmente considerando l’imminente arrivo a marzo della nuova console: l’NX.

5 – KID ICARUS

serie Nintendo Kid_Icarus

 

Ultimo capitolo: 2012

 

È la serie Nintendo con l’ultima apparizione più recente fra tutte quelle di questa top 5.

La sua presenza in questa classifica non è dovuta al troppo tempo trascorso senza un nuovo capitolo della serie, ma al fatto che è stato garantito ufficialmente che ci vorrà molto tempo prima di vedere un nuovo Kid icarus.

Il creatore di Kid Icarus Uprising, ovvero il grandissimo Masahiro Sakurai, è sempre stato molto contrario allo sviluppo di sequel per i videogiochi, infatti pare addirittura che questa sua logica sia stata la causa del suo progressivo distacco dal ruolo di director per la serie Kirby (altra sua famosa “creatura”).

In un’intervista rilasciata stesso nel 2012, Sakurai specificò più volte di non essere intenzionato a sviluppare un sequel di Kid Icarus, arrivando anche ad ironizzare su come ci potrebbero volere altri 25 anni (distanza temporale fra il primo Kid Icarus per NES e Uprising) prima di vedere un nuovo titolo di questa serie Nintendo.

For now, my thought is that perhaps we’ll see someone else besides me make another Kid Icarus in another 25 years.

Ricordiamoci però che Sakurai è anche l’uomo che, dopo lo sviluppo di ogni Super Smash Bros, finisce per dire che sarà l’ultimo della serie, per poi finire puntualmente per svilupparne un altro, quindi è sempre meglio non perdersi d’animo.

 

Amazon Wikipedia Sito Ufficiale

4 – PUNCH-OUT!!

serie Nintendo PunchOut

 

Ultimo capitolo: 2009

 

Punch-Out!! è una di quella serie Nintendo che mescolano abilmente più generi: un po’ gioco di lotta e un po’ rhythm game. Si tratta di una formula semplice ma coinvolgente, ed infatti il terzo ed ultimo (per ora) titolo della serie, uscito nel 2009 per Wii, fu una piacevolissima scoperta.

Nello stesso anno gli sviluppatori del gioco rilasciarono un’intervista alla rivista ufficiale Nintendo, dove discussero di un ipotetico sequel che comprendesse boss fights e modalità co-op.

serie Nintendo ReggieTutte idee strabilianti e promettenti. Peccato che, dopo quasi 10 anni, questo sequel non abbia ancora visto la luce del sole.

Molti fan rimasero col fiato sospeso quando, l’anno scorso, l’account Twitter di Nintendo of America postò una foto di Reggie Fils-Aime con indosso l’iconica felpa rosa di Little Mac (protagonista della serie), che li portò subito a pensare si trattasse di un indizio per un nuovo Punch-Out!!. E invece si trattava solo di un teaser per uno dei peggiori E3 di Nintendo.

 

Amazon Wikipedia Sito Ufficiale

 

3 – MOTHER / EARTHBOUND

serie Nintendo Earthbound

 

Ultimo capitolo: 2006

 

La serie Nintendo Mother è una di quelle con una situazione più complicata. Il primo capitolo, datato 1989, non uscì mai in occidente. Il seguito, datato 1994, uscì anche in occidente ma solo in America e con il nome di Earthbound (Mother 2 in Giappone). Il terzo capitolo, Mother 3, invece non è mai uscito in occidente.

Nintendo, negli ultimi anni, pressata dalle richieste dei fan, è riuscita a portare i primi due capitoli in occidente per Virtual Console, ma ad oggi non c’è ancora nessuna traccia di una versione ufficiale tradotta di Mother 3, nonostante siano passati 10 anni.
Anzi, durante l’E3 del 2014, Nintendo rincarò la dose inscenando un piccolo sketch dove una versione pupazzo di Reggie Fils-Aime bruciava con una fire ball un fan che gli aveva urlato “come on Reggie, give us Mother 3!”.

Come se ciò non bastasse, ci sono prove ufficiali circa il fatto che la serie, inoltre, potrebbe non vedere mai lo sviluppo effettivo di un sequel dopo Mother 3, dato che il suo creatore, Shigesato Itoi, affermò di desiderare che la serie Mother restasse una trilogia.

Non ci resta che aspettare almeno un’uscita di Mother 3 per Virtual Console. Come on Reggie!

 

Amazon Wikipedia Sito Ufficiale

 

2 – DIDDY KONG RACING

serie Nintendo Diddy_Kong_racing

 

Ultimo capitolo: 1997

 

Il fatto che non ci sia stato un nuovo Diddy Kong Racing per 20 anni è un crimine contro il mondo dei videogiochi, considerando quanto sia stato innovativo e divertente e lo sia rimasto tutt’oggi. Il remake del 2007 per DS, pur essendo un ottimo gioco, non è bastato per placare la sete di sequel.

Serie Nintendo Wizpig XCoseDue indizi nello specifico sembravano puntare a un Diddy Kong Racing 2: il fatto che venne apprezzato moltissimo sia dalla critica che dal pubblico (sappiamo che Nintendo avrebbe volentieri cavalcato questo successo) e il fatto che il finale conlusivo del gioco mostrava la navicella di Wizpig (il boss finale) sfrecciare nello spazio con una risata mavagia in sottofondo, implicando una sconfitta non definitiva.

Cosa andò quindi così storto da impedirne lo sviluppo di un sequel? Il motivo è da ricercare nel 2003, quando Rare, ovvero la software house che sviluppò Diddy Kong Racing (e tanti altri classici per Nintendo 64), venne acquistata da Microsoft.

Nonostante quindi il genio creativo e i personaggi della Rare fossero ormai scomparsi da qualsiasi serie Nintendo (Conker e Banjo, infatti, sono assenti nel remake del 2007), nulla avrebbe impedito a Nintendo di creare un seguito di prorpio conto di questa fantastica serie, ma in quasi 20 anni questo non è mai successo, probabilmente perchè si è preferito incentrare tutte le idee su Mario Kart.

Da un paio d’anni gira in rete un rumor riguardo un ipotetico Diddy Kong Racing 2 per NX. Non si sa se le voci siano effettivamente fondate, ma la speranza è l’ultima a morire!

 

Amazon Wikipedia Sito Ufficiale

 

1 – F-ZERO

serie Nintendo f-sero

 

Ultimo capitolo: 2003

 

serie Nintendo sakuraiCapisci che una serie Nintendo è “legalmente morta” quando persino Masahiro Sakurai, il già citato director contrario alla sequelizzazione dei videogiochi, esprime il desiderio di vederne un nuovo capitolo.

Ecco quindi che al primo posto nella classifica delle 5 serie Nintendo che necessitano un sequel troviamo F-Zero, il cui ultimo capitolo, F-Zero GX, risale al 2003 (2004 in Giappone se si conta lo spin-off F-Zero Climax, mai uscito in occidente).

 

Tra tutte le serie Nintendo presenti in questa classifica, F-Zero è quella con la motivazione più assurda usata per giustificare l’assenza di un seguito, per adesso lunga 13 anni: Shigeru Miyamoto ha più volte affermato di non avere idee per un probabile nuovo capitolo.

I don’t really have a good idea for what’s new that we could bring to F-Zero that would really turn it into a great game again.

Successivamente il rilascio di queste dichiarazioni, i fan si sono sbizzariti a descrivere in rete le centinaia di novità che un nuovo F-Zero potrebbe avere, tra cui le due più ovvie, assenti in F-Zero GX: una modalità online e una grafica HD.

Nonostante ciò, escludendo qualche riferimento qua e là, un minigioco dedicato alla serie in Nintendo Land e la presenza di Captain Falcon in Super Smash Bros for WiiU/3DS, sembrerebbe non esserci l’ombra di un vero e proprio nuovo F-Zero all’orizzonte. Un vero peccato, visto quanto la serie fosse riuscita e apprezzata.

 

Amazon Wikipedia Sito Ufficiale

Emanuele

Nato nel 1994. Terminato il liceo scientifico, si iscrive a “Culture digitali e della comunicazione” all’università Federico II di Napoli, dove si laurea nel 2015.Appassionato di musica, lettura, teatro, comicità, videogiochi e tanto altro, adora qualsiasi cosa sappia mescolare con ingegno il sacro con il profano e vanta una vasta collezione di materiale satirico in continua crescita.Nell’aprile 2016 fonda assieme ai suoi amici XCose.it, dove ricopre il ruolo di redattore, social media manager e grammar nazi.