1 CD List di Monster Rancher 2 (PAL version)

Monster Rancher 2 (pubblicato in Europa col nome “Monster Rancher”) è un monster breeding game per PlayStation sviluppato da Tecmo abbastanza vecchio da avere la pubblicità delle memory card sul retro della copertina. Nonostante l’età, però, rimane uno dei miei videogiochi preferiti di sempre, fin da quando ci giocavo da piccolissimo.

1 CD List di Monster Rancher 2Una delle innovazioni principali del gioco consiste, tra i vari metodi per ottenere creature da allevare, in una funzione speciale che permette di estrapolarle mostri dai propri CD musicali, giochi per PlayStation e CD-Rom inserendoli nella console.
Proprio così: uno degli slogan promozionali del gioco era proprio “ogni CD che possiedi contiene un mostro”.
Infatti, al di là dell’aspetto principale dell’allevare e far combattere mostri, parte del divertimento in Monster Rancher 2 è anche scoprire quali creature cela la propria collezione di dischi.

E non si tratta per niente di un processo randomico: non solo tutte le copie di uno stesso album o gioco danno sempre lo stesso mostro, ma inserire uno stesso disco in copie diverse di Monster Rancher 2 non fa ottenere una creatura diversa. Inoltre il sistema funziona anche con dischi usciti successivamente il gioco.

Quei bricconi della Tecmo ebbero anche l’idea di creare alcuni mostri rarissimi (almeno uno per ogni razza, aventi “???” come razza secondaria) e renderli disponibili unicamente tramite uno o due dischi ciascuno. Ad esempio, il malvagio dragone Moo, famoso perché rappresentava l’antagonista nella serie animata, poteva essere ottenuto nel gioco solo tramite le prime copie in edizione limitata dell’album Mellow Gold di Beck.

Ad ogni modo, l’idea che ogni singolo CD in casa propria nascondesse un mostro al suo interno rimane ancora oggi un’idea geniale, anche e soprattutto perché è come se ogni CD avesse una “seconda anima”. Ricordo ancora quanto aumentava l’affezione verso un disco nel momento in cui si scopriva che conteneva un mostro raro, per non parlare degli occasionali parallelismi fra la qualità del disco e quella del mostro che contiene: nel 2015 un autore del sito Queen Mob’s si è divertito a recensire un album basandosi unicamente sul mostro che se ne ricava in Monster Rancher 2.

1 CD List di Monster Rancher 2Ebbene, recentemente facendo un po’ di pulizia in casa ho ritrovato un vecchio quaderno su cui anni fa appuntavo tutti i risultati delle mie ricerche: si tratta del frutto di ore passate a estrapolare mostri dai CD miei e dei miei familiari, creando una lista sulla falsariga delle CD list di Monster Rancher 2 diffuse in rete, utili per ridurre i tempi di ricerca ai giocatori a caccia di un mostro specifico.
Così ho pensato: “perché non tramutare questa stele di Rosetta in un’utile guida su XCose continuamente aggiornabile in futuro?” Ed ecco quindi che è nata l’idea di questo articolo: ho riordinato i mostri per razza seguendo l’ordine numerico in Monster Rancher 2 segnando sotto ognuno di essi i titoli dei dischi in cui li ho trovati, ho segnato in nero i CD musicali, in rosso i giochi PlayStation e in blu i dischi per PC, ho inoltre contrassegnato con “★” i nomi delle razze di cui ho trovato tutte le creature, escludendo i mostri rari con sub-breed???”.

Nota: i risultati riportati sono relativi solo alla versione PAL (europea) di Monster Rancher 2, che differisce dalla versione NTSC (americana e giapponese) per il contenuto di molti dischi.
Nota 2: a quanto pare nella mia lista mancano le seguenti razze: Ghost, Mock, Zilla e Joker. Si tratta di 4 razze notoriamente difficili da trovare tramite CD, ma che fortunatamente è possibile ottenere in altri modi.

Pixie

Dragon

Centaur

ColorPandora ★

Beaclon

Henger ★

Wracky

Golem

Zuum

Durahan

Arrowhead ★

Tiger ★

Hopper

Hare

Baku

Gali

Kato ★

Bajarl ★

Mew

Phoenix ★

Metalner ★

Suezo

Jill ★

Mocchi ★

Gaboo ★

Jell

Undine

Niton

Ducken ★

Plant

Monol

Ape ★

Worm

Naga

Emanuele

Nato nel 1994. Terminato il liceo scientifico, si iscrive all'Università Federico II di Napoli dove si laurea in Culture digitali e della comunicazione nel 2015 e in Comunicazione pubblica, sociale e politica nel 2018. Appassionato di comicità, teatro, videogiochi e tanto altro, adora qualsiasi cosa sappia mescolare con ingegno il sacro con il profano e vanta una vasta collezione di materiale satirico in continua crescita. Nell’aprile 2016 fonda assieme ai suoi amici XCose.it, dove ricopre il ruolo di redattore e social media manager.