1 recensione di “L’Odissea sui binari”

Pubblicato nel 2013 da Bibliotheka Edizioni , il romanzo “L’Odissea sui binari” è una creazione di Pasquale Aversano, giovane scrittore di svariati romanzi (“Cercasi lavoro disperatamente“, “Illusion-01“, “Non entrare, ci sono gli alieni!“, “Diginonno in FB” e “La capra che campa anche sotto la panca“) acquistabile online in versione cartacea o ebook.

Caratterizzato da una lettura piacevole e scorrevole, il romanzo umoristico appare come una caricatura della vita di città.

Dlin Dlon Odissea sui binari

E’incredibile quanto i personaggi e le  circostanze  future complicheranno il viaggio del nostro protagonista dall’insolito nome! Improntando l’opera sul genere comico-umoristico, e non privandola di validi messaggi, l’autore esaspera ed enfatizza, infatti, attraverso i discorsi, le peculiari personalità incontrate e gli episodi che costituiscono la vicenda del protagonista, le più insopportabili realtà della vita cittadina, rappresentando un mondo privo di senso e immerso nel più totale disordine, e trasformando Giovanni Prototasso in un nuovo e moderno “Ulisse delle stazioni”.

E’ il caso di un biglietto per un treno scritto a mano su un pezzo di carta, una stazione invasa da civili, treni che spariscono, telefonate continue da parte di una fidanzata petulante e non innamorata e la disperata ricerca di un lavoro; la semplice azione dell’acquistare un biglietto e prendere un treno diventa un’esasperante sfida per la sopravvivenza.

Ma quanto la realtà che viviamo è diversa da quella che leggiamo?
E’ proprio questa la meravigliosa particolarità che caratterizza il romanzo.

L'Odissea sui Binari Pasquale Aversano Libro Blibliotheka Edizioni XCose

Leggendo “L’Odissea sui binari” non abbiamo la sensazione di essere estranei alle dis-avventure del protagonista ma, anzi, ci rendiamo conto di quanto le invenzioni dell’autore siano fondate su esperienze quotidiane.

Attraverso una trama lineare e originale, arricchita da dialoghi diretti ed efficaci, Pasquale Aversano crea una sottile divisione tra la realtà e la finzione, mettendo paradossalmente in evidenza e facendo apparire chiaro quanto la vita reale sia folle e la verosimiglianza padrona della vicenda.

Amazon Facebook Sito Ufficiale Anteprima

gigna maligna

Si offende facilmente, è vecchia dentro e ha il ciuffo 'nzavt... ma (forse) sa scrivere, o almeno è sicuro che le piace. Studentessa del liceo classico, appassionata di tutto e di nulla, coltiva passioni in vari campi,quali quello musicale, artistico, letterario, sportivo ecc. Stereotipata per la sua ansia da vita e da un'infinità di nomignoli (talvolta insopportabili; basti leggere gigna maligna) , ha deciso di tentare di far calare ancora di più la sua inesistente autostima scrivendo articoli per xcose, con l'inevitabile ansia che nessuno li leggerà mai. Chiediamo di donare un centesimo quindi per la sua autostima che è in coma da ormai molto tempo.

  • SpeedHunter

    Ho letto questo romanzo. Davvero bello. Lo consiglio.